La rivincita delle gonne MIDI

Le gonne lunghe non sono certo una novita’, e’ gia’ da qualche tempo che sono tornate di moda, tanto che oramai se ne trovano ovunque: per noi rappresentano a pieno titolo il vero must-have della Primavera-Estate 2016.

Se siete titubanti perche’ credete che facciano un po’ nonna Abelarda questa e’ l’occasione per ricredervi: mai come in questo periodo, infatti, i negozi pullulano di proposte. Ce ne sono talmente tante che e’ davvero difficile non trovarne una adatta ad ognuna di noi. Inoltre le gonne midi sono l’ideale per mascherare qualsiasi imperfezione, quindi cellulite e gambe gonfie addio!, non dovrete piu’ curarvene.

QUALE MODELLO SCEGLIERE

A seconda del fisico di ognuna, infatti, c’e’ la maxi gonna giusta: ad esempio per chi ha il punto vita segnato sono perfette le gonne a palloncino strette, per l’appunto, in vita;

dolce e gabbana_maison chateaux

per chi ha fianchi poco pronunciati vanno benissimo le gonne aderenti sotto il ginocchio, come questa rossa che indossa la ragazza nella foto. Se siete magre mostrate pure il punto vita, altrimenti sono perfette anche con un top o una maglia over sopra che copra la pancia.

Chi ha un fisico piu’ rotondo dovra’ puntare su una gonna morbida e svolazzante, magari doppiata se si tratta di pizzo; lunghezza rigorosamente sotto il ginocchio ma in modo da far intravedere una parte di caviglia: evitera’ l’effetto fagotto. In questo caso un sandalo con platform fa davvero la differenza.

LA NOSTRA WISHLIST

Girando per il web ho cercato di raccogliere le proposte migliori; anche in questo caso per facilitare la wishlist e’ divisa in 3 sezioni:

1)I SOGNI IMPOSSIBILI: ossia quelle gonne io tra questi ci metto subito le maxi gonne di Chloe’ che sono una vera meraviglia. Questa e’ la mia preferita in assoluto: non e’ la gonna piu’ bella che abbiate mai visto?? Peccato che costi quanto 2 stipendi medi…. :/

maxi gonne 2_maison chateaux

Questa e’ la stagione dei matrimoni e le maxi gonne possono diventare una valida alternativa: vincono senz’altro per originalita’ (solitamente le donne preferiscono optare per un vestito) e inoltre potrete riutilizzarla senza quasi dare nell’occhio. Il potere delle maxi gonne e’, infatti, quello di cambiare completamente a seconda del top che ci si abbina. Io mi sono letteralmente innamorata di questa meraviglia di Rosie Assoulin, anche questa non proprio economica:

maxi skirt rosie assoulin_maison chateaux.jpg

 

2) I SOGNI DA METTERE A BUDGET

Ossia quelli che possiamo permetterci magari cercando di risparmiare un po’ (magari per un bel po’…).

Sicuramente ci sta tutta questa di Dolce&Gabbana, che e’ splendida da mettere sia di giorno (una camicia azzurra e’ perfetta) sia di sera, cosi come e’ proposta in questa foto:

 

E per chi non crede che una gonna lunga possa anche essere sexy, eccone una che vi fara’ subito cambiare idea! La versione di Pinko rossa, di pelle e con le frange! Per una serata sicuramente speciale oppure, per le piu’ impavide, da portare di giorno abbinata ad una t-shirt grigio scuro con stampa e sneakers.

3) LE GONNE DA COMPRARE D’IMPULSO

Qui lasciamo spazio a due very must-have in tema di maxi-gonne, che dovete/potete accaparrarvi con un piccolo investimento.

Per prima sicuramente una bellala gonna plisse’ che e’ il vero must have del must have: insomma, la gonna da avere.Se anche voi non potete permettervi la versione originale (di Gucci of course) questa di zara e’ una perfetta alternativa. Per essere portata sia di giorno (con calzini corti e derby nere) oppure di sera (via libera a decollettes e sandali con platform) e cambia identita’ davvero in pochissimo tempo.

E poi non puo’ mancare il floreale, che va di nuovo tantissimo: da quando Gucci lo ha riportato a nuova vita se ne vede in ogni dove e quindi anche sulle gonne. Questa versione di Zara ci piace un sacco: la potete abbinare a una camicia azzurra o bianca gia’ da e d’estate bastera’ un top bianco semplicissimo.

 

Che ne dite della nostra selezione?? E voi siete pronte a indossare le maxi-gonne??

 

pics via vogue.fr, style.com, zara.com, pinko.com, mytheresa.com

 

 

 

Wish-list Primavera 2016:

Ci siamo! La Primavera e’ ufficialmente iniziata ed io non potrei essere piu’ felice. Giornate piu’ lunghe, luce, cielo azzurro intenso: non vedevo davvero l’ora.

Mi pare giusto, quindi, cominciare a pensare a tutte le belle cose che mi piacerebbe indossare da qui ai prossimi mesi. E fare anche una bella wish-list da spuntare piano piano (che serve anche a farmi rendere conto che non posso comprare tutto quello che vedo e quindi ad andare di priorità).

 

Partiamo dalle priorità e quindi dalle scarpe: di queste non ne abbiamo mai abbastanza. Sono le sole capaci di dare il twist giusto a un look: un semplice pantalone nero con camicia o t-shirt bianca cambia faccia a secondo della scarpa, bassa o alta che sia.

Io ultimamente sono in fissa per queste lace-up di Stella Mc Cartney. Non sono certo una novita’ perche’ sono in voga gia’ da diverse stagioni. Pero’ le ho viste abbinate in diversi look da gustaviashopping.it e ho cominciato a desiderarle. E se non costassero quanto un rene le avrei gia’ acquistate, in questo fantastico blu cobalto oppure in rosa pallido

Invece per la sera ho già puntato questi sandali rossi, super sexy: ad un piccolo prezzo (sono di Mango!) regalano un effetto pazzesco:
mango shoes_maison chateaux.jpg

Passando ai vestiti, questa Primavera ho voglia di 4 cose in particolare:

– Un top mariniere, con i lacci a chiudere lo scollo. In giro ce ne sono diversi, tutti molto carini. Il mio preferito è di &Other Stories;

– Una camicetta con le ruches: HM ne sta facendo di bellissime, tutte un po’ ispirate alle camicie di MiuMiu di quest’inverno. Must-have assoluto anche per questa primavera.

 

– Un bomber: protagonista dello street-style delle sfilate appena concluse, l’abbiamo visto declinato in ogni forma e colore. Se ne trovano ovunque, perché ogni brand modaiolo ne ha presentato una versione; se quello di Acne è troppo caro sicuramente da Zara e dagli altri brand del fast-fashion ci sono validi sostituti. A noi piace tanto questa versione chiccosa di Mango:

zara bomber_maison chateaux.jpg

– E infine, un bel paio jeans sfrangiati che sono la vera novità di quest’anno, da accaparrarsi il prima possibile perché li porteremo pure l’anno prossimo. I cropped pants rimangono sempre al vertice delle tendenze ma se anche voi volete avere quel tocco in più cercate i fringed jeans:

bershka fringed jeans_maison chateaux

tra i miei preferiti senz’altro questi di Bershka

In ultimo non possiamo non mettere in wishlist almeno una di queste fantastiche borse: ne vorrei una in una di queste favolose nuance vitaminiche che mi fanno pensare alle giornate di sole, alla pelle abbronzata, al mare…. e mi mettono subito di buon umore. Questa di Chloe‘ color girasole è davvero favolosa:faye bag chloe_maison chateaux

E anche la Metropolis di Furla non scherza; io la adoro in questo giallo lime super sfizioso:

metropolis furla lime_maison chateaux

 

C’è da dire che la Metropolis è bellissima in qualsiasi colore: è la classica borsa che si può comprare anche in due-tre colori diversi perché ha una forma classica e al tempo stesso attuale. Si può indossare tutto l’anno, sia di giorno sia di sera, e volendo si può anche indossarne due contemporaneamente. Ma il modo migliore rimane quello di fare pendant con le amiche:

furla metropolis_maison chateaux.png

 

pics via shop.mango.com, eu.furla.com, mytheresa.com, bershka.com, stories.com, 

 

 

Lo sformato di verdura più semplice che ci sia

Prima settimana di lavoro pieno del 2016. Per me e’ stata una faticaccia: ho dovuto riprendere i ritmi di sveglia, tornare a uscire quando fuori e buio e la maggior parte della gente ha gia’ cenato e pure rientrare in un regime alimentare per così dire “normale”.
Non so voi, ma durante le feste ho ridotto la quantità di verdure che mangio solitamente (a favore di altre prelibatezze…) e quindi sento proprio il bisogno di mangiarne un po’, anche cucinate in modo semplice.

Non è sempre facile rieducare il nostro stomaco a cibo più leggero e porzioni meno abbondanti; per questo ho pensato a questo sformato di verdura. È semplicissimo e leggero e piacerà a tutta la famiglia. Da accompagnare con riso thai o pilaf o un ottimo purè. Continua a leggere

Autumn’s Wish List: cosa indossare ora che e’ davvero arrivato l’Autunno

L’autunno e’ tristemente arrivato. Quindi benvenuti primi freddi, benvenuti primi raffreddori, benvenuti vestiti pesanti…. E purtroppo benvenute giornate corte.

Ok, non sono proprio tristissima per tutto: devo dire che il fatto di non dover piu’ sudare in faccia non appena messo naso fuori dall’aria condizionata mi regala un aspetto piu’ gradevole. E inoltre col freddo si sa che si puo’ mangiare di piu’ perche’ si consumano piu’ calorie (o no??).

In ogni caso una volta entrati ufficialmente in autunno siamo anche giustificati nell’allargare il nostro guardaroba. D’altra parte per il cambio degli armadi mi sembra onestamente presto (vuoi mettere se arriva un’ondata di caldo a Milano?) anche perche’ quando si inizia un lavoro del genere bisogna rilavare meta’ delle cose/stirarle ecc. Quindi e’ molto piu’ semplici (e acquistare qualche capo basico nuovo.

Per semplificarvi le scelte abbiamo diviso la wishlist in 3 fasce di prezzo: premium, medium e low. Cosi potete creare la vostra wishlist personale, in base al vostro budget e a quello che vi piace di piu’. Enjoy!

Wishlist Autunnale – PREMIUM PRICE

Cappotto (540€) + vestito (795€) + felpa (345€) + pantalone (665€). In totale 2345€.

elis-coat_isabel marant

Coat by Isabel Marant

giamba_hearts-print-lace-dress

Dress by Giamba (Giambattista Valli)

plaid-sweatshirt-balenciaga

sweatshirt by Balenciaga

stella-pants

Pant by Stella McCartney

Wishlist Autunnale – MEDIUM PRICE

Cappotto (229€) + vestito (245€) + maglione a quadri (159€) + jeans in velluto (270€). In totale 903€

cappotto rosa_maxandco

Coat by Max&Co

abito pinko

Dress by Pinko

knit maxandco

Knit by Max&Co

velvet-corduroy-pants-theseafarer

Pantaloni by The Seafarer

Wishlist Autunnale – LOW PRICE

Cappotto (89€) + vestito (40€) + maglioncino a righe (40€) + pantaloni (45€). In totale 215€

cappotto bottiglia zara

Coat by Zara

vestito maculato mango

Dress by Mango

maglione zara

Knit by Zara

mango pants

Pantaloni by Mango

Pics via antonia.it, pinko.it, zara.com, shopmango.com, maxandco.com

I GIOIELLI DA AVERE SUBITO: MAMMA ZARA WE LOVE U!

C’e’ una cosa che mi ha davvero stupito di Zara negli ultimi anni. E no, non mi riferisco al fatto che sia aumentata spropositamente nei prezzi (e’ solo una mia impressione o lo avete pensato anche voi?).

Mi riferisco invece al miglioramento netto e visibile dei loro GIOIELLI.  Partiti tiepidi (un po’ pataccosi prima, un po’ troppo tamarri dopo) ora da Zara hanno trovato la chiave di volta giusta e ci propongo delle cosine davvero fighe, roba che appena li ho visti online mi e’ venuto un raptus da acquisto compulsivo e stavo riempiendo il carrello di orecchini/bracciali/collane per 200€.
continua a leggere…