Wish-list Primavera 2016:

Ci siamo! La Primavera e’ ufficialmente iniziata ed io non potrei essere piu’ felice. Giornate piu’ lunghe, luce, cielo azzurro intenso: non vedevo davvero l’ora.

Mi pare giusto, quindi, cominciare a pensare a tutte le belle cose che mi piacerebbe indossare da qui ai prossimi mesi. E fare anche una bella wish-list da spuntare piano piano (che serve anche a farmi rendere conto che non posso comprare tutto quello che vedo e quindi ad andare di priorità).

 

Partiamo dalle priorità e quindi dalle scarpe: di queste non ne abbiamo mai abbastanza. Sono le sole capaci di dare il twist giusto a un look: un semplice pantalone nero con camicia o t-shirt bianca cambia faccia a secondo della scarpa, bassa o alta che sia.

Io ultimamente sono in fissa per queste lace-up di Stella Mc Cartney. Non sono certo una novita’ perche’ sono in voga gia’ da diverse stagioni. Pero’ le ho viste abbinate in diversi look da gustaviashopping.it e ho cominciato a desiderarle. E se non costassero quanto un rene le avrei gia’ acquistate, in questo fantastico blu cobalto oppure in rosa pallido

Invece per la sera ho già puntato questi sandali rossi, super sexy: ad un piccolo prezzo (sono di Mango!) regalano un effetto pazzesco:
mango shoes_maison chateaux.jpg

Passando ai vestiti, questa Primavera ho voglia di 4 cose in particolare:

– Un top mariniere, con i lacci a chiudere lo scollo. In giro ce ne sono diversi, tutti molto carini. Il mio preferito è di &Other Stories;

– Una camicetta con le ruches: HM ne sta facendo di bellissime, tutte un po’ ispirate alle camicie di MiuMiu di quest’inverno. Must-have assoluto anche per questa primavera.

 

– Un bomber: protagonista dello street-style delle sfilate appena concluse, l’abbiamo visto declinato in ogni forma e colore. Se ne trovano ovunque, perché ogni brand modaiolo ne ha presentato una versione; se quello di Acne è troppo caro sicuramente da Zara e dagli altri brand del fast-fashion ci sono validi sostituti. A noi piace tanto questa versione chiccosa di Mango:

zara bomber_maison chateaux.jpg

– E infine, un bel paio jeans sfrangiati che sono la vera novità di quest’anno, da accaparrarsi il prima possibile perché li porteremo pure l’anno prossimo. I cropped pants rimangono sempre al vertice delle tendenze ma se anche voi volete avere quel tocco in più cercate i fringed jeans:

bershka fringed jeans_maison chateaux

tra i miei preferiti senz’altro questi di Bershka

In ultimo non possiamo non mettere in wishlist almeno una di queste fantastiche borse: ne vorrei una in una di queste favolose nuance vitaminiche che mi fanno pensare alle giornate di sole, alla pelle abbronzata, al mare…. e mi mettono subito di buon umore. Questa di Chloe‘ color girasole è davvero favolosa:faye bag chloe_maison chateaux

E anche la Metropolis di Furla non scherza; io la adoro in questo giallo lime super sfizioso:

metropolis furla lime_maison chateaux

 

C’è da dire che la Metropolis è bellissima in qualsiasi colore: è la classica borsa che si può comprare anche in due-tre colori diversi perché ha una forma classica e al tempo stesso attuale. Si può indossare tutto l’anno, sia di giorno sia di sera, e volendo si può anche indossarne due contemporaneamente. Ma il modo migliore rimane quello di fare pendant con le amiche:

furla metropolis_maison chateaux.png

 

pics via shop.mango.com, eu.furla.com, mytheresa.com, bershka.com, stories.com, 

 

 

Fashion obsession: voglio essere anche io una #Chloegirl

It girls, tra cui Sienna Miller e Alexa Chung, cantanti del calibro di Beyonce’, Lauren Hill e Florence di Florence and the Machine, attrici e ovviamente fashion blogger: ecco chi sono le #chloegirls, le ragazze che indossano Chloe’ nella loro vita quotidiana e che sono diventate ambasciatrici del marchio francese piu’ romantico che c’e’.

Refinery29 x AOK Present: Paradiso - Day 1

Aimee Song e Jules Sarinana

Si riconoscono innanzitutto dalle borse: Chloe’ dopo qualche anno di borse carine ma, diciamolo, niente di paragonabile alla mitica Paddington lanciata nel 2002, e’ tornata ad essere protagonista in campo accessori, lanciando it-bag una dopo l’altra. La borsa simbolo del momento e’ senz’altro la Drew, ma non sono da meno le varie Gala, Faye, Hudson, Marcy: dettagli in oro giallo e declinate in colori tenui ma decisi (rosa, grigi, marroni bruciati,..) hanno dalla loro anche il prezzo. In un periodo in cui per comprare una Chanel bisogna vendere un rene (e di anno in anno e’ sempre peggio) e la Boston di Celine ha raddoppiato il suo prezzo nel giro di 6 anni, le Chloe’ si aggirano -a seconda delle dimensioni- tra i 600 e i 1400€.

L’altro elemento fondamentale e’ l’effetto romantico: bluse e vestiti con ruche, di seta, morbidi e nei colori della natura oltre che in nero, con un effetto boho molto naturale ed elegante.

Both are available via net-a-porter.com

L’effetto boho-romantico caratterizza le collezioni, sia quelle invernali sia quelle primaverili. Qui un assaggio dei nostri scatti preferiti della primavera-estate 16:

In ultimo ci sono le scarpe: sandali cuissared, ballerine, decolletes anche in versione “scalloped”: anche queste da perderci la testa (e il portafoglio) ma anche comode e portabili nella vita di tutti i giorni (ecco, forse giusto i cuissardes li lascerei al tempo libero). Completano qualsiasi look e sono un investimento sicuro, che potrete indossare negli anni.

E voi cosa ne pensate? Vi piacciono le #chloegirl? Ditecelo nei commenti!!

Pics via chloe.fr
Cover pic via vogue.com

 

Ovviamente questo non e’ un post sponsorizzato: tutto quello che ho scritto e’ assolutamente spontaneo. Ma se da Chloe’ volessero mandarmi un omaggio e farmi coronare il sogno di essere una #chloegirl (che mantiene tutta la sua integrita’ morale visto che ormai il post l’ho pubbicato) io accetto tutto con viva e vibrante soddisfazione. I contatti sono nelle info.