Le cose magiche che accadono alla fashion week: Isabel Marant e i ciabattoni

La fashion week e’ una cosa fantastica: 5 giorni di casino per Milano, macchine e modelle ovunque ti giri; eventi, inaugurazioni e feste pazzesche.

Ma la cosa che mi piace di piu’ di e’ la parte che riguarda il “duty off”. Lo streetstyle degli addetti ai lavori durante la fashion week e’ qualcosa di veramente incredibile e io mi diverto come una matta a girare per Milano e “godermi lo spettacolo”. fashionweekgroupPotrei sembrare ironica ma in realta’ non lo sono: mi piace davvero come si concia il popolo della moda; mi diverto un mondo a vedere applicati in anticipo quelli che saranno i trend di stagione. Mi sento realizzata e capita.

La mia infanzia e’ costellata di iniziative very fashion che puntualmente venivano derise dai miei compagni di classe (dai primi stivali a punta ai pantaloni corti sotto il ginocchio alla pelliccia multicolor) senza che questo attenuasse in alcun modo la mia voglia morbosa di vestiti nuovi e particolari. Quindi durante la fashion week io mi sento a casa. Mi sento una di loro (nonostante oggi sia costretta ad autocensurare alcuni look che vorrei indossare almeno in ufficio) e mi sento ancora piu’ fashion ad avere intorno tutta questa gente stilosa in un colpo solo.

E all’ultima fashion week e’ avvenuto un evento mistico: nel giro di neanche 24 ore il mio fidanzato ha avuto la prova concreta di quanto i miei mitici e pluri-derisi “ciabattoni” siano in realta’ very very fashion.

I ciabattoni in questione non sono nient’altro che queste scarpe:

Ultima versione iperchic e boho (by Isabel Marant of course) della ormai super modaiola Birkenstock da sfoggiare per il ponte al Forte o a Santa

Un paio di simil-birkenstock di Isabel Marant che mi sono accaparrata in saldo quest’estate e che non ho piu’ mollato. Ok, possono sembrare orribili. Anche io ho avuto un minimo di rivolta quando per la prima volta Celine ne propose un modello simile in passerella, qualche stagione fa. Ma poi li ho amati, da morire.
Ovviamente il mio fidanzato mi ha sfottuta tutta l’estate per queste scarpe, soprannominandole “ciabattoni”, facendo la “ola” ogni volta che le indossavo o chiedendomi allo sfinimento chi mai potesse comprare – oltre a me – quell’obbrobrio di scarpe.
Durante l’ultima fashion week, finalmente, ho gustato la mia vendetta.

Sabato decidiamo di concludere il pomeriggio con un glorioso aperitivo. Eravamo in zona corso Genova, quindi ci sediamo da Cucchi. E li accade: qualche tavolo accanto a noi e’ seduto un gruppetto di fashioniste. Si vede che lo sono perche’ noto subito una trio bag di Celine, una maglia a righe, un parka verde militare di quelli fighi. Ma la sorpresa migliore me la regalano quando si alzano: una delle ragazze indossa un jeans bianco strappato e dei meravigliosi “ciabattoni” di Isabel Marant, gli stessi che avevo inserito in wishlist sul blog tempo fa. Come i miei praticamente. Il mio fidanzato li vede e rimane di sasso: c’e’ piu’ di una pazza in citta’ quindi!
1 – 0 per me, allora qualcuno mi capisce!

Domenica si compie l’atto finale. Passiamo per via Savona, dove c’e’ il White. Ad ogni fashion week il White Show raccoglie molti dei brand che non sfilano e permette ai buyer dei vari negozi di poter visionare le nuove collezioni e fare ordini. Anche qui, insomma, si raccoglie il mondo della moda. E difatti li avviene tutto. Incontriamo una ragazza insospettabile, con pantaloni maschili neri e una maglia che non ricordo nemmeno. La cosa migliore sono le sue scarpe: esatto, anche lei indossa i mitici “ciabattoni”. Ma non un paio qualsiasi, quelli in pelo!

vivianavolpicella_ciabattoni_ttonTipo questi indossati dalla guru dello stile Viviana Volpicella:
La mia rivincita si e’ compiuta, sono troppo felice. I ciabattoni pelosi sono veramente qualcosa di inarrivabile, persino per me. Il mio fidanzato comincia a ridere e mi dice: -Ti prego se ti compri quelle robe li rido che mi viene un ictus-. Quasi quasi ci potrei fare un pensierino allora………………..
In ogni caso e’ 2 – 0 per me, ho vinto!

MORALE DELLA FAVOLA: se anche voi venite derise per un paio di scarpe/un cappello/un vestito, che pero’ voi amate profondamente e ne conoscete il potenziale andate alla fashion week milanese. Sicuramente vi sentirete meno sole/i!

3 pensieri su “Le cose magiche che accadono alla fashion week: Isabel Marant e i ciabattoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...